Cambiare stile alimentare, è possibile?
3 Aprile 2019
Cibo e sesso: cosa hanno in comune?
10 Aprile 2019
Mostra tutto

diete

 

 

La maggior parte di noi sa che le diete non funzionano veramente. Con il termine “dieta”, intendo far riferimento a qualsiasi regime alimentare speciale che è stato progettato per aiutare a perdere peso più velocemente possibile e che non è sostenibile a lungo termine

 

Quando si entra nel meccanismo perverso del “devo perdere peso…mi metto a dieta”, la persona è destinata a fallire e, talvolta, a riprendere tutti i chili persi nel corso della dieta forzata e forse anche più. A lungo andare, chi prova mille e mille diete, finisce col rinunciare e la voglia di cambiare stile alimentare lascia il posto a sentimenti di impotenza e frustrazione.

 

Ma è veramente è colpa nostra (se di colpe dobbiamo parlare) se non riusciamo a fare una dieta e a controllare il nostro appetito?

 

No. Non è colpa tua; è inevitabile. Le diete sono di solito modi estremi di mangiare che consentano di raggiungere risultati a breve termine, ma che richiedono un sacrificio che non può essere sostenuto a lungo termine. Ci si sente totalmente insoddisfatto dopo un pasto. O si finisce con lo spendere ore e ore per selezionare menu speciali e acquistare cibi altrettanto speciali e costosi. Per un certo periodo di tempo, sei in grado di sostenere questo ritmo ma è impensabile riuscire a protrarlo nel tempo.

 

 

Il vero cambiamento radicale risiede non tanto nella dieta quanto nel paradigma, nel cambiare la nostra relazione col cibo. Imparando ad essere più gentili con se stessi.

Si tratta di comprendere che voi siete persone al di là delle semplici esigenze di fame e sazietà e che col cibo avete un rapporto peculiare.

 

Cambiare il modo a cui ci approccia e si pensa al cibo, pertanto, è l’unica strategia che funziona per raggiungere e mantenere uno stile alimentare equilibrato

 

Qui ci sono tre principi chiave che hanno lavorato per me e per i miei clienti:

 

  1. Smettere di andare agli estremi.

 

Ogni volta che decidi di fare delle modifiche estreme al tuo stile di vita, l’ effetto boomerang è prevedibile. Ti sentirai così stressato dalla disciplina estrema che ad un certo punto getterai la spugna, in genere con un’abbuffata incontrollata. Meglio procedere a piccoli passi.

In questi casi, è importante non essere troppo duri con se stessi. E’ naturale che queste cose possano accadere ma è possibile iniziare semplicemente di nuovo con le buone abitudini che avevi provato a costruire. Questo concetto molto semplice, può sembrare rivoluzionario per alcune persone. Dopo tutto, quante volte siete caduti dalla bicicletta per poi rialzarvi e continuare a camminare?

Utilizzare questa frase invece: “Io sono normale e questo è prevedibile Succede a quasi tutti, e va bene.”.

 

 

 

 

  1. E ‘essenziale godere di ciò che stai mangiando.

 

La vita è troppo breve per non gustare i piaceri del cibo. Non cercare di sostituire il cheeseburger di cui hai bisogno di tanto in tanto con un insalata, a meno che in realtà tu non adori le insalate. Che cosa puoi fare per mangiare concedendoti il gusto ma ricercando una scelta più sana? Si potrebbe semplicemente significare evitare le salse o condire troppo il panino.

 

Trovare alternative sane che ancora si soddisfano e ancora guardare al futuro. Ci vuole tempo per far si che le vostre papille gustative, si abituino a nuovi sapori . Se si ha bisogno di dolci e stai cercando di smettere di consumare zucchero, potresti usare del miele. Ci vuole più tempo per trovare ciò che fa al caso tuo, ma è molto meglio che privarsi totalmente di un sapore.

 

  1. Scegliere cambiamenti sostenibili.

 

Proponetevi cambiamenti realistici per voi e che siete in grado di portare avanti per lungo tempo.

 

Quando si pensa di provare qualcosa di nuovo e sano, come l’aggiunta di un frullato alla vostra routine mattutina, ponetevi queste domande: E ‘facile da fare? mi piace il gusto di esso? Riesco a immaginarmi a farlo regolarmente, senza troppi problemi? Se le risposte sono in gran parte sì, l’abito potrebbe essere della misura che stai cercando.

 

Quando si sta contemplando un cambiamenti dello stile di vita su cibo ed esercizio fisico per prova a seguire questi principi per aumentare la probabilità di successo:

 

https://www.psychologytoday.com/blog/prescriptions-life/201607/the-3-keys-sane-sustainable-weight-loss

 

 

 

 

Seguimi:

Dott.ssa Simona Lauri

Psicologa, Psicoterapeuta e Coach Alimentare at Benessere Pratico
Ideatrice del Training Alimentare Integrato, offre aiuto a chi è in lotta col cibo a ritrovare l’equilibrio.
Seguimi:

Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

0% 0% 0% 0% 0%


Richiedi un colloquio

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo GDPR.

Dott.ssa Simona Lauri
Dott.ssa Simona Lauri
Psicologa, Psicoterapeuta e Coach Alimentare