junk food
Junk food: perchè è impossibile resistere?
13 Ottobre 2018
disturbi alimentari
Disturbi alimentari e conseguenze sociali
14 Febbraio 2019
Mostra tutto

Disturbi del comportamento alimentare e relazioni: quale influenza?

disturbi-del-comportamento-alimentare

disturbi del comportamento alimentare

disturbi del comportamento alimentare

Disturbi del comportamento alimentare e relazioni

Secondo il grande filosofo Aristotele gli esseri umani sono naturalmente creature sociali e, quindi, le relazioni svolgono un ruolo vitale nel benessere generale degli individui. La ricerca scientifica, infatti, ha dimostrato nel corso degli anni che le persone con relazioni di supporto e gratificanti ha una salute mentale migliore, livelli più elevati di benessere e tassi più bassi di morbilità e mortalità.

Tra le relazioni sociali che caratterizzano la nostra vita quotidiana e l’insorgenza e il mantenimento dei disturbi del comportamento alimentare diversi studi hanno mostrato una forte correlazione.

Le relazioni tossiche, infatti, possono portare a sviluppare bassa autostima e conflitti interpersonali che possono indurre un individuo a sviluppare un disturbo alimentare come un modo malsano per fronteggiare le relazioni negative. Tuttavia, è anche vero il contrario, ossia che la presenza di un disturbo dell’alimentazione influisce negativamente sulla qualità della relazione di coppia.

Disturbi alimentari in età adulta

Nonostante il diffuso stereotipo che i dca riguardino prevalentemente l’età adolescenziale, molti adulti soffrono di tali problemi e molti di loro hanno una relazione amorosa.  

La ricerca scientifica ha dato poco spazio all’impatto dei disturbi alimentari sulle relazioni romantiche che, tuttavia, risentono della presenza di questo disagio. In realtà, questo è un aspetto che merita di essere approfondito al fine di attuare delle politiche preventive, oltre che terapeutiche, efficaci. 

In genere chi mostra abitudini alimentari malsane crede che…

…il disturbo alimentare non faccia male a nessuno se non unicamente a se stesso. In realtà, i disturbi del comportamento alimentare e, più in generale, le cattive abitudini alimentari, possono portare a una diminuzione delle nostre possibilità di sviluppare e mantenere relazioni romantiche ed emotivamente sane.

 In che modo i disturbi alimentari influenzano le relazioni di coppia?  

A causa della presenza di un disturbo del comportamento alimentare può verificarsi una perdita di vicinanza e d’intimità psicologica e sessuale. I disturbi alimentari, infatti, possono essere spesso associati ad amenorrea (perdita del ciclo mestruale causato da basso peso corporeo o insufficienza calorica) e altri squilibri ormonali, creando così una diminuzione del desiderio sessuale.

Inoltre, la vergogna del proprio corpo e altre preoccupazioni connesse all’immagine corporea (tipiche dei disturbi alimentari) possono diventare ostacoli all’intimità sessuale; ciò può allontanare ulteriormente chi lotta con i disturbi dell’alimentazione dai loro partner.

Ancora, le persone che soffrono di disturbi alimentari hanno difficoltà a fissare i confini all’interno della coppia e possono sentire le relazioni come particolarmente stressanti.

Approfondisci il tema dca e relazioni, leggi i miei articoli:

Quali sono le conseguenze sociali -e non solo- che innescano i disturbi del comportamento alimentare?

Esistono protocolli di intervento utili a sostenere le persone con dca a gestire al meglio le relazioni?

Come aiutare i partner che soffrono di disturbi dell’alimentazione?

Seguimi:

Dott.ssa Simona Lauri

Psicologa, Psicoterapeuta e Coach Alimentare at Benessere Pratico
Ideatrice del Training Alimentare Integrato, offre aiuto a chi è in lotta col cibo a ritrovare l’equilibrio.
Seguimi:

Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

0% 0% 0% 0% 0%


Richiedi un colloquio

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 2016/679.

Dott.ssa Simona Lauri
Dott.ssa Simona Lauri
Psicologa, Psicoterapeuta e Coach Alimentare