mindful-eating
Mindful Eating: mangiare consapevolmente
12 Aprile 2016
alimentazione notturna
La sindrome dell’alimentazione notturna
26 Aprile 2016
Mostra tutto

La vigoressia: pretendere un corpo perfetto

vigoressia fisico perfett

Uomo che misura i suoi muscoli

vigoressia fisico perfett

Uomo che misura i suoi muscoli

Vigoressia: pretendere un corpo perfetto

Ti soffermi spesso a pensare alle dimensioni del tuo corpo? Pensi di essere gracile, privo di massa muscolare e, pertanto, ti senti a disagio con gli altri? Ti confronti costantemente con le immagini di persone dal “fisico palestrato” e fai ginnastica ogni giorno perché aspiri a diventare come loro? Se hai risposta in maniera affermativa alla maggior parte di queste domande, potresti essere vittima di un disturbo noto come vigoressia.

La vigoressia è una malattia piuttosto insidiosa e clinicamente, può essere visto come un sottotipo di disturbo di dismorfismo corporeo che, in questo caso, si focalizza sulla massa corporea. Una delle caratteristiche più comuni della vigoressia è la sensazione di gracilità che prova la persona o, ancora, il pensiero di non essere abbastanza “forte e grande”. Per compensare questi vissuti, la persona può avvertire il bisogno di andare continuamente in palestra, nel tentativo di “scolpire il proprio corpo” o, ancora, assumere integratori con l’obiettivo di aumentare la massa muscolare. Alcune persone, inoltre, arrivano ad assumere steroidi.

Col passare del tempo, il pensiero della propria immagine fisica, può trasformarsi in una vera e propria ossessione e, mentre in una prima fase, la persona si controllerà continuamente allo specchio, per vedere i progressi compiuti, in seconda battuta, disgustato e deluso dei risultati ottenuti, può arrivare ad evitare totalmente di guardare la sua immagine. Questi pensieri ossessivi possono causare un circolo vizioso caratterizzato da dolore, ansia e depressione.

Le cause della vigoressia

La società attuale ci “invita-obbliga” ad ispirarci a modelli fisici ben precisi: tonici, magri e in forma. Non è un caso, dunque, che si assista ad un aumento dei casi di vigoressia. Ad esempio un numero sempre più crescente di adolescenti, sembra essere particolarmente sensibile al tema “massa muscolare” e forma fisica.

5 Segni di Vigoressia

Qui di seguito vi propongo una serie di domande utili a comprendere se puoi essere vittima di vigoressia, oppure, se conosci qualcuno che potrebbe avere questo problema.

  1. Pensi continuamente che il tuo corpo non sia abbastanza muscoloso?

Ciò vuol dire che, nel corso della giornata, sei vittima di pensieri intrusivi circa l’idea di avere un corpo gracile e debole. Tali pensieri occupano gran parte della tua giornata e influenzano la tua autostima. Ti senti in imbarazzo quando ti specchi e vorresti essere diverso.

  1. Eviti luoghi o situazioni in cui devi esporre il tuo corpo?

A partire dalla tua insicurezza, eviti di frequentare posti come la spiaggia o ancora tendi sempre a fare paragoni tra il tuo fisico e quello di altre persone.

  1. Dedichi alla palestra o alla tua alimentazione molto tempo?

Trascorri e dedichi gran parte della tua giornata in palestra per potenziare la tua massa muscolare e, allo stesso tempo, selezioni con cura i cibi da mangiare. Queste due principali attività, ti impediscono di frequentare gli amici e più in generale, la tua vita sociale, è fortemente compromessa.

  1. Continua a frequentare la palestra o a utilizzare particolari alimenti, anche se senti di non sentirti bene?

Nonostante tu stia male (influenza, raffreddore, stanchezza ecc…), continui ad andare in palestra ad allenarti nel timore di perdere tonicità muscolare

  1. Fai uso di steroidi?

Utilizzi steroidi anabolizzanti, senza alcun controllo e “ignorando” le gravi conseguenze che questi provocano nell’organismo.

Un intervento molto efficace per la bigoressia è la psicoterapia strategica breve, la quale, attraverso l’utilizzo di prescrizioni costruite ad hoc, consente di “aggirare” la resistenza al cambiamento, tipica di disturbi di questo tipo.

Seguimi:

Dott.ssa Simona Lauri

Psicologa, Psicoterapeuta e Coach Alimentare at Benessere Pratico
Ideatrice del Training Alimentare Integrato, offre aiuto a chi è in lotta col cibo a ritrovare l’equilibrio.
Seguimi:

Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

100% 0% 0% 0% 0%


Richiedi un colloquio

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo GDPR.

Dott.ssa Simona Lauri
Dott.ssa Simona Lauri
Psicologa, Psicoterapeuta e Coach Alimentare